Federica Pellegrini ambasciatrice della International Swimming League: “Il nuoto deve entrare in un nuova dimensione”

  

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

 

Federica Pellegrini ha ufficialmente firmato il contratto con la ISL, la neonata International Swimming League che dovrebbe rivoluzionare il mondo del nuoto facendolo entrare in una nuova dimensione. La nuova competizione debutterà ad agosto, la Divina si lancia con convinzione verso questa avventura come ha dichiarato nella giornata odierna: “Il nuoto ha il dovere di diventare uno sport professionistico. Sono contenta di partecipare alla International Swimming League perché l’obiettivo è far salire il livello dell’intero movimento“.

Questo progetto è stato osteggiato dalla Federazione Internazionale che ha minacciato di sospendere gli atleti ma la replica della Campionessa del Mondo dei 200 stile libero non si è fatta attendere: “Questo braccio di ferro – spiega l’azzurra durante la presentazione della manifestazione – non ha senso e sono certa si troverà un accordo per soddisfare tutte le parti in causa. D’altronde come si potrebbero fare le Olimpiadi senza gli atleti di élite? Non c’è alcun motivo per il quale il progetto ISL debba essere percepito antagonista al calendario di gare ufficiali, al contrario l’ulteriore crescita delle star del nuoto attrarrà ancora più pubblico, media e sponsor”.

 

CLICCA QUI PER SAPERE COME FUNZIONA LA INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

   
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: