Equitazione, Jumping Nations Cup La Baule 2019: alla Svizzera la tappa transalpina

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Oggi a La Baule, in Francia, si è disputata la prima tappa della Jumping Nations Cup di equitazione: sul campo di gara transalpino era assente l’Italia, che farà il suo esordio a San Gallo, in Svizzera, a fine mese. Successo della Svizzera, che mette in fila il Belgio, secondo, ed i padroni di casa della Francia, terza.

Gli elvetici chiudono con 4 penalità ed un crono complessivo di 216.77, mentre i belgi ne totalizzano 5 in 222.41, infine la formazione transalpina completa il podio con 8 ed un tempo totale di 220.96. Si ferma ai piedi del podio l’Irlanda, quarta con 9 penalità ed il crono di 221.06.

Mia Immagine

Quinta piazza per il Brasile, che non prenderà punti per la graduatoria, con 12 penalità e 220.50, appena davanti alla Germania, con 15 ed un tempo totale di 221.66. Chiudono la classifica la Gran Bretagna, settima a quota 24 ed il crono complessivo di 222.66, ed il Canada (senza punti neppure i nordamericani) con 50 ed un tempo di 233.37.

 





 

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Mario Grassia FISE

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni